Attività


La mission dell’Associazione Lazio Connect è quella di eliminare le barriere alla collaborazione lungo tutto il ciclo di vita di un progetto imprenditoriale al fine di accedere amercato addizionale.

Lazio Connect è di natura pro-competitiva e non anti-concorrenziale

è al servizio delle imprese senza alcun vincolo sulla concorrenza

è aperto a qualsiasi azienda, università e organismi di ricerca laziale che desideri aderire

non ha effetti distorsivi sul mercato

è a supporto del mercato in quanto stimola la concorrenza e la competitività

può essere esportato come best practice in altri contesti regionali ed industriali interagendo a livello sovraregionale con altri territori

MAPPATURE COMPETENZE

Questo servizio ha l’obiettivo di facilitare la comprensione da parte di un grande cliente o un partner delle competenze merceologiche e tecnologiche presenti all’interno dell’associazione al fine di stimolarli a proporci anche pacchetti di lavoro di sottosistemi oltre alle forniture richieste al socio singolo.

PERCHE’ E’ NECESSARIO QUESTO SERVIZIO?

• Per eseguire al meglio i servizi sopra-descritti è utile che il socio descriva se stesso in maniera più rapida possibile agli eventuali clienti esterni a LAZIO CONNECT
• Uno dei problemi dei grandi clienti è la scarsità di tempo dedicato allo scouting, la mappatura ha l’obiettivo di assicurare che in poco tempo il grande cliente abbia l’immagine più chiara possibile delle competenze del socio e che pertanto non gli sfugga nulla di potenzialmente interessante

OUTPUT del SERVIZIO ai SOCI

• Il servizio è totalmente automatizzato e consente al nuovo socio di riempire i campi di competenze merceologiche e tecnologiche autonomamente.
• La mappatura è browsabile dal grande cliente in maniera semplice ed intuitiva tramite delle tabelle costruite seguendo la tassonomia ACARE e MOD UK (vd. http://www.lazio-aerospazio.it/competenze-merceologiche

COMMERCIALIZZAZIONE SU MERCATI ALTRI

Questo servizio ha l’obiettivo di stimolare la collaborazione tra soci su progetti che traguardano i mercati altri, ossia mercati che i soci, ad oggi, non riescono a servire con le sole proprie forze.

PERCHE’ E’ NECESSARIO QUESTO SERVIZIO?

• Le aziende del settore Aerospazio sono, per la natura del settore, all’avanguardia in termini tecnologici e di competenze specialistiche
• Succede, ed è successo, che queste competenze trovino applicazioni in altri mercati (es. Ferroviario, Oil & Gas, Biomedical)
• Il servizio ha come scopo la ricerca strutturata di applicazioni di tecnologie dei soci in mercati altri al fine di aumentare gli utili generati da una data competenza e di stimolare la collaborazione su progetti comuni
• La presenza di un broker e facilitatore consente la concretizzazione di molte più iniziative in quanto porta contatti commerciali verso mercati ALTRI
• Consente a LAZIO CONNECT di presentarsi al proprio network di investitori privati con progetti già ben strutturati aumentandone quindi la potenzialità di funding

OUTPUT del SERVIZIO ai SOCI

• Ogni nuovo socio LAZIO CONNECT verrà intervistato dal broker LAZIO CONNECT al fine di comprendere i mercati ALTRI di suo interesse e le competenze che mette a disposizione
• Ogni socio riceverà un report con i risultati dell’intervista che permette comune raffinamento/correzione
• Il broker LAZIO CONNECT organizzerà gli incontri con i soci esistenti interessati a quelle stesse tematiche
• Durante il successivo incontro si determineranno i gap da riempire per far accadere il progetto (tecnologici, commerciali, finanziari).
• Il Broker proporrà soluzioni ai gap sopra menzionati (es. contatti imprenditoriali e/o commerciali nel nuovo mercato, investitori)

INTELLIGENCE SU BANDI

Questo servizio ha l’obiettivo di facilitare la conoscenza dei soci sulle opportunità scaturenti dai bandi europei.

PERCHE’ E’ NECESSARIO QUESTO SERVIZIO?

• Per molte PMI e centri di ricerca è difficile e complicato rimanere aggiornati sui bandi europei in maniera autonoma. Le informazioni su questi bandi arrivano in maniera episodica e, per i non esperti, difficilmente comprensibile
• La Comunità Europea spinge molto le attività di networking tra cluster/distretti e mette a disposizione funding per stimolare contatti tra organizzazioni tramite i propri cluster. L’accesso a questo servizio può quindi avvenire solo tramite il proprio Cluster

OUTPUT del SERVIZIO ai SOCI

• Il servizio è continuativo e prevede sia la ricerca di bandi di networking per l’Associazione, sia la ricerca di opportunità per i soci
• Il servizio pubblica bimestralmente nell’area riservata LAZIO CONNECT delle schede di descrizione della Call già pre-ordinate in modo che il socio possa valutarne l’interesse per le prioprie attività (a oggi oltre 40 schede già pubblicate)

PORTALE DIVULGATIVO E COLLABORATIVO

Questo servizio ha l’obiettivo di fornire all’associazione un efficace biglietto da visita verso grandi clienti e/o potenziali partner e di fornire una piattaforma informatica che faciliti l’interattivita’ e la collaborazione tra soci a tutti i livelli di sviluppo di un nuovo progetto collaborativo.

PERCHE’ E’ NECESSARIO QUESTO SERVIZIO?

• Il portale è necessario per farsi conoscere a potenziali clienti e/o partner. Costituisce il nostro biglietto da visita. Consente la condivisione con i soci di notizie interessanti provenienti dal business environment
• L’area riservata, ingegnerizzata secondo le necessità dei soci, è un luogo di lavoro comune facilmente accessibile da tutti e allo stesso tempo riservato solo ai soci
• Essendo i soci vincolati alla riservatezza dei dati pubblicati in quest’area, l’esistenza della stessa facilita la condivisione di richieste e necessità sui progetti

OUTPUT del SERVIZIO ai SOCI

• Il portale è divulgativo, descrive l’associazione e le sue attività oltre a riportare (area focus) notizie provenienti dal business environment (di pubblico dominio) di potenziale interesse per i soci.
• L’area riservata LAZIO CONNECT consente tutte le attività che facilitano la collaborazione:

  1. Pubblicazione richieste di soci ai consoci
  2. Condivisione documenti di rilevanza associativa
  3. Attività collaborativa su documenti progettuali
  4. Pubblicazione schede descrittive delle CALL Europee (vd Servizio 5)
  5. Novità sui servizi erogati ai soci
  6. Servizio di creazione workshop tematici e servizio di diffusione
  7. Newsletter mensile

• Condivisione dei verbali di Comitato Operativo ed Assemblea