Italia in rete


ItaliainRete è una rete d’impresa aperta a tutte le aziende italiane. Lo scopo della rete e’ di vincere gare, bandi di ricerca ed accedere a finanziamenti pubblici per la ricerca regionali, nazionali ed europei. Agisce quindi da ufficio gare e bandi pubblici facendo pervenire le opportunità che rispondono agli interessi di ogni membro della rete, montando la cordata e assistendo nella preparazione della documentazione amministrativa e tecnica, con la collaborazione fra tutti gli imprenditori.

La rete, in via di costituzione, si occuperà
in questa prima fase delle seguenti tematiche:

item showcase image

Osservazione della terra

Geomatica

Cyber security

Internet of Thing

Smart Agriculture

I temi di interesse si espanderanno man mano che i membri dell’associazione aumenteranno.

Cosa sono le reti di impresa

Le reti di impresa rappresentano uno strumento giuridico / economico di collaborazione fra imprese che, attraverso la sottoscrizione di un contratto con il quale più imprenditori si impegnano a collaborare al fine di accrescere, sia individualmente che collettivamente, la propria capacità innovativa e la propria Competitività sul mercato.

Lo scopo della rete si identifica nell’obiettivo di accrescere, individualmente e collettivamente, la capacità innovativa e la competitività sul mercato delle imprese partecipanti, quale ragione d’essere Dell’aggregazione, nelle forme e nelle modalità definite dalle imprese stesse all’interno del contratto.

Per info scriveteci su

Vantaggi della rete

Divenire un soggetto di dimensioni tali da poter affrontare meglio il mercato, anche estero

Favorire l’integrazione di filiera, sia in verticale sia in orizzontale tra tutti i partner della rete

Aggregare insieme anche aziende localizzate in territori lontani e di settori diversi valorizzandone le interazioni, generando risparmi di scala e migliorando la qualità del bene/servizio realizzato

Possono mettersi in rete aziende di categorie diverse

Favorire e potenziare la visibilità delle aziende in Rete

Migliorare il rapporto con il sistema finanziario

Presentare ai clienti un’offerta più completa (offerta integrata di Rete)

Contare su maggiore capacità produttiva, maggiore capacità di investimento e la maggiore capacità innovativa

Ottimizzare la gestione di aspetti organizzativi strategici

Accedere a vantaggi e agevolazioni fiscali e tributarie

Normativa di riferimento

Le reti di imprese sono disciplinate nel nostro ordinamento, in particolare, dalla Legge n. 33 del 9 aprile 2009 “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 10 febbraio 2009, n. 5, recante misure urgenti a sostegno dei settori industriali in crisi”, come modificata dal D.L. n. 78 del 31 maggio 2010, convertito in Legge n. 122 del 30 luglio 2010.